05 giugno 2011

Charles Burns - X'ed Out





 Scarica il PDF (5 Mb) 
 X'ed Out
Il ritorno di Charles Burns: a sei anni da Black Hole,  il primo volume della sua ultima, geniale trilogia.

“Charles Burns non ha perso nulla del suo tocco magico.” 
– The Financial Times

La trama
Doug sta passando una notte difficile. Uno strano rumore lo ha svegliato. Vicino a un enorme buco improvvisamente spuntato nella parete siede il suo adorato gatto, Inky, morto da anni. Doug lo vede scivolare attraverso il buco, e decide di seguirlo. Cosa sta succedendo?



L'anteprima


Clicca sull'immagine per leggere l'anteprima

X’ed out è l’incubo, febbricitante e tormentato, di un ragazzo costretto in casa da un malessere legato alla sua relazione con una ragazza perseguitata da un criminale: un romanzo che rievoca in maniera marcata atmosfere oniriche e inquietanti, unendo con maestria elementi grotteschi e conturbanti ad ambientazioni post-apocalittiche e dialoghi brillanti. Un nuovo, piccolo capolavoro dell’autore del discusso Black Hole, ricco di omaggi e riferimenti al personaggio-simbolo del fumetto (il Tintin di Hergé) e che ha da subito scatenato l’interesse dei lettori di tutto il mondo.
Richiedi il kit stampa di questo libro, click qui.



L'autore
Charles Burns (Washington 1955) è tra i capiscuola del fumetto indipendente statunitense. All’esordio su Raw, storica antologia diretta da Art Spiegelman, segue un periodo di permanenza in Italia, grazie al quale pubblica sulle riviste Frigidaire, Alter Alter, Dolce vita, Fuego. Creatore del graphic novel Black Hole, unanimemente riconosciuto come uno dei capolavori dell’ultimo ventennio, Burns lavora anche come illustratore per Time, il New Yorker e il  New York Times Magazine.



Puoi ricevere una newsletter per ogni aggiornamento del blog, iscriverti ai nostri feed o seguirci più da vicino tramite Facebook.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Comprato, letto, riletto.
Capolavoro!

ketepoz ha detto...

dalla preview si vede che è un altro capolavoro..grande scelta!!

ketepoz ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

ma i due numeri successivi quando escono?