13 novembre 2010

Robert Louis Stevenson incontra Hugo Pratt



Una perla della letteratura disegnata che i collezionisti non hanno mai cessato di attendere.
Dopo Sandokan, la più attesa riedizione degli adattamenti firmati Hugo Pratt dei classici della nostra letteratura.
Ai nostri lettori riserviamo un'anteprima delle prime pagine del libro (cliccando l'immagine qui sotto avrai la possibilità si sfogliare in libro a pieno schermo) e la possibilità di scaricare il pdf gratuitamente da questo link .


Tra gli autori di fumetti che più hanno frequentato la letteratura, valicando un confine solo apparentemente insuperabile, Hugo Pratt è forse quello più amato dai lettori. Nella sua inestinguibile passione per l'avventura e per il mare, hanno avuto un peso non indifferente autori fondamentali come Jack London, Herman Melville e, soprattutto, Robert Louis Stevenson: e fu di due romanzi di quest’ultimo – L'isola del tesoro (con la sceneggiatura di Mino Milani) e Il ragazzo rapito – che realizzò nel 1962 per il Corriere dei Piccoli due splendide versioni a fumetti. Oggi questi due tesori tornano in una nuova, prestigiosa veste, ad arricchire il prezioso catalogo di “recupero” di Rizzoli Lizard.



L'isola del Tesoro e il ragazzo rapito
di Hugo Pratt e Mino Milani
tratto dal Romanzo di Robert Louis Stevenson 
Cartonato con cofanetto
22 x 28,5 cm
pp. 176
€ 26,00 (scontato se acquistato online)


 


  
Ti piace Hugo Pratt?
Scopri il calendario di Corto Maltese e la ristampa completa di Corto in edicola.


Articoli correlati:

Camerata Corto Maltese Puoi ricevere una newsletter per ogni aggiornamento del blog, iscriverti ai nostri feed o seguirci più da vicino tramite Facebook.

11 commenti:

Gianfranco Goria ha detto...

Bello. Per cui ora siete su www.afnews.info :-)

Rizzoli Lizard ha detto...

Grazie Gianfranco.

enri1968 ha detto...

Bella notizia, una domanda ci sono illustrazioni nuove rispetto alle precedenti edizioni? Vi sono introduzioni o altri scritti? Se si, di chi? Grazie molte.
Enrico

Rizzoli Lizard ha detto...

Ciao Enrico,
in questa nuova edizione raccolta in confanetto c'è una lunga introduzione di Hugo Pratt e qualche suo disegno qua è la.
Forse pubblicheremo una parte dell'intrduzione sul blog che abbiamo su tumblr.

Simone Romani ha detto...

Ciao Enrico,

le edizioni precedenti dei due racconti si perdono nella notte dei tempi, ma ecco cosa abbiamo 'aggiunto':
- Alla Fondazione del Corriere abbiamo reperito due originali di Pratt. Il primo lo trovi nel retro della copertina, all'interno del cofanetto, e raffigura l'Hispaniola. E' in bianco e nero, e non è stato mai visto così. Ai tempi, per Il Corriere dei Piccoli, la tecnica in uso prevedeva che il disegno in b/n di Pratt venisse colorato sul lato opposto dello stesso foglio, e poi il tutto 'scansionato'. Ci sono quindi una serie di tavole di Pratt pubblicate solo a colori su quella testata che, in futuro, andremo a riproporre nella versione Prattiana originale, in B/N appunto.
- Abbiamo trovato anche l'originale di un fantastico acquerello de Il ragazzo rapito, credo all'epoca questa illustrazione sia stata usata come copertina in un numero del CdP. L'abbiamo restaurata e riproposta.
- C'è una lunga postfazione con testo di Marco Steiner e foto di Marco D'Anna, un reportage sui 'luoghi dell'avventura'con foto di Pratt davanti alla casa di Stevenson ad Apia.
- Infine, Il ragazzo rapito è stato interamente ricolorato da Patrizia Zanotti.

spero queste informazioni rispondano alla tue domande.
Ciao
Simone

Sull'Amaca ha detto...

Ciao Simone,
innanzitutto grazie per avermi risposto. Complimenti per l'edizione che è davvero completa e sicuramente interessante e mi tenta davvero...
Un'ultima domanda, Patrizia Zanotti ha colorato digitalmente o tradizionalmente le tavole?

Marco ha detto...

Fantastica notizia!

Una domanda, o meglio, un'implorazione, prima o poi sarà ristampato "All'ombra di Corto" di Pratt e Petitfaux, che è diventato ormai introvabile?

Grazie mille!!
Marco

Simone Romani ha detto...

ops, scusate il ritardo...
Enrico, credo digitalmente, ma la incontro a breve e aggiorno la risposta.

Marco. Mi piacerebbe, ma c'è un numero limitato di titoli ai quali possiamo lavorare (fosse per me, pubblicherei 100 libri all'anno).
Ad Agosto mi sono riletto la Ballata in formato romanzo, e mi piacerebbe ripubblicare anche quello.
Per ora quindi, ci tocca aspettare.
All'inizio del 2011 arriverà il terzo vol del Sgt Kirk.

ciao e grazie
Simone

Simone Romani ha detto...

x Enrico

ho toppato. Il ragazzo rapito è stato ricolorato ultratradizionalmente.

ciao
simone

Sull'Amaca ha detto...

Oggi scorro velocemente il Corriere della Sera e alla pagina della cultura leggo che il circolo Casa Pound ha organizzato un incontro dal titolo eloquente: “Camerata Corto Maltese”.

Corto Maltese prende a calci un fascista

Anonimo ha detto...

Ce lo vedete Corto che si allinea al pensiero OMOLOGATO del fascismo? puah! che c@22@t@ enorme