17 marzo 2011

Il viaggio immaginario di Hugo Pratt



A venticinque anni dalla retrospettiva ospitata al Gran Palais, il nuovo trionfo dell’arte prattiana nella capitale francese: l’imperdibile catalogo della mostra con cui la Pinacoteca di Parigi omaggerà, dall’17 marzo al 21 agosto 2011, l’opera dell’inventore del fumetto letterario.



"Quando, tanti anni fa, conobbi Hugo Pratt, lui, un giorno mi spiegò con grande semplicità che mentre in un romanzo si poteva scrivere: "...l'indiano irochese imbracciò il vecchio Enfield dalla lunga canna, lo portò con calma all'altezza della spalla, socchiuse un occhio e lasciò partire il proiettile che avrebbe fermato per sempre la corsa di uno splendido cervo...", in una semplice frase.
Nel fumetto, tutto questo non era possibile. Bisognava conoscere come erano abbigliati gli indiani irochesi, come era fatto un fucile Enfield, oltre naturalmente a disegnare il bosco, le foglie, la corsa del cervo. Tutto questo è conoscenza, è studio degli ambienti e della storia che fanno parte del bagaglio necessario, oltre, naturalmente, al saper disegnare."
 
Gianluigi Gasparini (da N.d.T.)


Il disegno è stato il perno intorno al quale si è snodata l’intera vita di Hugo Pratt, per altri versi tutt’altro prevedibile: un’esistenza ricca di esperienze, viaggi, amori, durante la quale il Maestro ha giocato e vissuto con la sua arte, spingendosi fin dove la sua sconfinata fantasia riusciva a portarlo.

A venticinque anni dall’importante retrospettiva sull’autore ospitata al Grand Palais, la capitale francese torna oggi a omaggiare il talento di quest’artista fuori dai canoni, padre del graphic novel, con una magnifica esposizione ospitata alla Pinacoteca di Parigi: acquerelli – in larga parte poco noti al grande pubblico – e tavole originali ormai storiche (come quelle del mitico Una ballata del mare salato) che Rizzoli Lizard ha raccolto in un catalogo indispensabile per i numerosi appassionati dell’opera di Hugo Pratt.

| Coming Soon |  Restate collegati con il mondo Rizzoli Lizard partecipando ai mini-contest che lanciamo sulla nostra fan page su Facebook. Inoltre ogni mese regaliamo un libro a un fan estratto a sorte. Prossimamente su questo blog nuovi wallpaper firmati Hugo Pratt per lo schermo e iPhone. Presto risponderemo alle numerose proposte editoriali giunteci in occasione del Bologna Bookfair, continuate a mandare le vostre proposte (leggete il regolamento).
Puoi ricevere una newsletter per ogni aggiornamento del blog, iscriverti ai nostri feed o seguirci più da vicino tramite Facebook.

8 commenti:

Capitano ha detto...

Conosco le storie di Corto a memoria eppure non mi stanco mai di rileggerle. A Venezia qualche giorno fa ho comprato un mazzo di carte con gli acquerelli del Maestro... e vorrei trovarmi a Parigi per vedere da vicino queste opere d'Arte.

BUENA VIDA

Rizzoli Lizard ha detto...

Ciao Capitano,
forse Corto è uno dei personaggi più riletti del fumetto. Noi continuiamo a ristamparlo anche perché vediamo che attira lettori nuovi. L'immagine di Corto, per molti "profani" è una garanzia di qualità, emana sicurezza perché è familiare (tutti da qualche parte hanno visto questo volto).
Questo catalogo è pieno di immagini che non vengono ristanpate da anni.

Roberto Lucertola

Ettore ha detto...

Complimenti per l'iniziativa. Ho tutti i libri di Corto e di certo non mi farò scappare neanche questo.

Antonio82 ha detto...

Complimenti per il video, è bellissimo ed emozionante.

Simone ha detto...

La Mostra dura fino al 21 agosto.

http://www.pinacotheque.com/fr/accueil/expositions/aujourd-hui/hugo-pratt.html?no_cache=1

Beh, se vi concedete un we a Parigi....

Capitano ha detto...

Ho scaricato l'anteprima in pdf... ritengo che il catalogo sia un pezzo imperdibile per una collezione che si rispetti!

BUENA VIDA

Cris Tridello ha detto...

Corto è un capolavoro e un personaggio vero, e l'arte di Hugo Pratt è una gioia per gli occhi e per il cuore.

Non vedo l'ora di visitare questa mostra; nel frattempo mi scarico la vostra anteprima.

Anonimo ha detto...

Mio dio avete ridotto Corto maltese
in uno squallido business..t-shirt,cappotti,etc venduti a prezzi
VERGOGNOSI!! siete tutto il contrario di tutto quello che il marinaio rappresenta..il povero Pratt si starà rivoltando nella tomba..