19 settembre 2011

Jiro Taniguchi. Un anno - Primavera

Una nuova bellissima prova di Jirô Taniguchi: la dolce storia di un’infanzia “diversa” narrata con la consueta, straordinaria forza dall’autore di Gli anni dolci.

Capucine ha appena compiuto otto anni. È una ragazzina come tante altre, con una sola “piccola”differenza: è affetta dalla sindrome di Down. Una malattia, nel suo caso, non troppo evidente a livello fisico, cosa che rende i suoi comportamenti ancora più bizzarri agli occhi di chi la circonda. La primavera narrata da Taniguchi in questo nuovo, tenerissimo romanzo segna un punto di non ritorno nella vita della bambina, quando la lenta uscita dall’infanzia scatena problemi mai avvertiti in precedenza. Tra una scuola che non l’accetta, una zia gravemente malata e i genitori sul punto di separarsi, Capucine dovrà infatti imparare a gestire non solo i propri problemi ma anche quelli degli altri, offrendo l’unico, enorme aiuto che è in grado di dare: tutto il suo amore, e il suo sguardo straordinario sulle cose.

Torna  a farci emozionare, Jiro Taniguchi. Torna a comporre a quattro mani, lavorando sul meraviglioso racconto di Jean David Morvan (conosciutissimo per la fortunata serie "Spirou e Fantasio"). E dopo 11 anni, torna in Italia, ospite d'onore e con una splendida Mostra personale, a Lucca Comics 2011.


Sfoglia l'anteprima del libro o scarica il pdf:


JirôTaniguchi (Tottori, 1947), ha già pubblicato per Bur 24/7 In una lontana città e, per Rizzoli Lizard, La montagna magica, Uno zoo d’inverno e il romanzo in due volumi Gli anni dolci. Vive e lavora a Tokyo. Jean David Morvan (1969, Reims) è un fumettista e uno sceneggiatore francese, conosciuto soprattutto come firma della serie Spirou e Fantasio.  Questa è la sua prima collaborazione con il Maestro Taniguchi. Puoi ricevere una newsletter per ogni aggiornamento del blog, iscriverti ai nostri feed o seguirci più da vicino tramite Facebook.

2 commenti:

giagentili ha detto...

Un grazie sentito per aver portato in Italia un altro capolavoro del Maestro Taniguchi e per l'impegno che profondete nel vostro lavoro. "Un Anno: Primavera", è una storia bellissima e toccante, come solo due maestri del fumetto potevano realizzare!

Anonimo ha detto...

Ma parliamo di cose serie: il maestro farà ua sessione di autografio no?

Grazie per il vostro lavoro.

Michele